UN SASSO A FORMA DI CANZONE

Dentro al mattino, sopra i sassi, sotto al cielo camminavo.
La brezza marina mi ha prestato un pensiero.
Mi ha sussurrato di cercare un sasso tra i tanti che calpestavo.
Un sasso speciale da regalare a lui.

E mentre camminavo mi accorgevo di quanti fossero quei sassi e quante le nostre storie scritte e lette insieme.
Lui che da più di novantadue stagioni mi tiene per mano.
Mi tiene attraversando ogni paesaggio.
Lui che mi ha vista crescere, diventare moglie e madre.
Quella mano non l’ha mai lasciata, nemmeno quando le mie trasformazioni lo confondevano, lo spaventavano, lo stancavano.

Dentro a un sasso che custodisce un pensiero.
Come una canzone che si ascolterebbe all’infinito, per ricordargli quanto è bello averlo incontrato.

20130812-111922.jpg

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...