Una scopa, un pesce e un grammofono alla Sala Borsa

Ancora una pausa pranzo con l’arte, dopo due toast in un baretto.
Questa volta ho guardato i disegni del libro della Donzelli editore, nella mostra di Fabian Negrin, esposti nel bel mezzo della Sala Borsa di Bologna fino al 18 aprile. Una rivisitazione in chiave moderna dell’Apprendista stregone” dove un bambino esperimenta magie con l’acqua, una scopa, un grammofono e molto altro.
Musiche e fantasie che viaggiano nel tempo…
La scopa, il pesce e il grammofono, sono quelli che ho osservato più a lungo, forse perchè hanno toccato qualche corda infantile.

Interessante poi scoprire chi sia il disegnatore:

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...