EN E XANAX

Stamattina ho acceso la giornata con “En e Xanax” di Samuele Bersani.

Mi piace la sua voce calda e frizzante.
Quel vibratino è come panna sul caffè.
Le parole mi hanno fatto pensare che forse, se non avessi avuto i miei figli, non sarei dovuta andare a cercare il significato del titolo della canzone, per saperne il significato.
Probabilmente ne avrei fatto uso, al posto di anni di introspezione.

Zucchetto stava colorando un biglietto di compleanno del suo migliore amico.
Zucchetta era in cucina a fare colazione, per ultima.
Dall’altra stanza, dopo le prime note, mi ha urlato: ” Mamma, chi è che canta?”
Io le ho risposto: ” Bersani”.
E lei: “Adesso anche i politici cantano!!!”

20130911-102403.jpg

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...