Bologna la provinciale

photo_2017-10-07_09-01-40Stamattina mentre avidamente cercavo tra le pagine, sono rimasta delusa, quando ho trovato un trafiletto minuscolo tra le pagine del Resto del Carlino che in due parole raccontava la conferenza di ieri con i fratelli Avati a Palazzo Belloni per Bologna Experience. Sul web perlomeno qualcosina in più…
Si sarebbero potute riempire pagine per lo spessore e la varietà dei temi affrontati, anche grazie alle domande del giornalista Andrea Maioli. A conferma del “provincialismo” bolognese che più uno viene da lontano e meglio viene accolto…e credo sia
mancato “l’ascolto” che parte dalle orecchie, sale al cervello, passa per il muscolo cardiaco e si sparge sottopelle. E allora c’è sempre più bisogno di muoversi, di cercare, di toccare con mano, di partecipare e di diventare i protagonisti perchè l’informazione “buona” probabilmente non cattura sulla carta stampata…

Fortunatamente sono riuscita a registrare un aneddoto relativo alla scelta di Katia Ricciarelli nel film “La seconda notte di nozze“, raccontato con la maestria di Pupi Avati…

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...