GLI STUDENTI COME STAMPINI

Prima di dormire nella penombra dove si ragiona meglio, gli ho chiesto, come vorresti la scuola?

Le sue risposte sono state:
“Mi piacerebbe che non dividessero gli amici perché chiacchierano , perché se uno è felice impara meglio.
Vorrei che insegnassero lasciando sbagliare.
Dovrebbero dare una seconda possibilità e non subito una nota.
Vorrei che ridessero e scherzassero un po’ anche se certi professori già lo fanno.
Dovrebbero avere pazienza quando uno non capisce e spiegare un’altra volta.
Le verifiche dovrebbero esser fatte come se fossero un divertimento.
Dovrebbero far fare qualcosa di creativo come disegnare perché stimola la fantasia.”

E io che mi aspettavo risposte tipo: meno giorni di scuola, intervalli più lunghi e sparizione dei compiti….

Cari Dirigenti, Professori, Educatori, Insegnanti è ora di smetterla di trattare gli studenti come stampini…

Credits e thanks To: https://www.neste.com/preorderthefuture/

Annunci

1 Comment

  1. non lo faranno mai, la scuola è nata per preparare l’essere umano a rispettare canoni e criteri della società e del mondo del lavoro. Impossibile non ragionare in termini di grandi numeri, impossibile farlo non standardizzando ciò che resterà non standardizzabile, cioè gli esseri umani… il senso primario della scuola e veicolare per facilitare il controllo degli enti a cui questo compito è riservato.

    Purtroppo facciamo parte di un ingranaggio e la scuola e il mezzo che ci direziona all’interno del meccanismo..

    Fortunatamente esistono professori e studenti che vanno oltre questo disegno, ma saranno sempre una minoranza… così non fosse bisognerebbe rivedere tutte le logiche del pianeta terra…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...