NUO

È successo che avevo comprato tre rotoli di filo di juta da 35 metri l’uno e gli ho finiti.
Finito il filo, finito il gioco del cuci e inventa.
Invece, grazie a questa mancanza mi è venuta l’idea di sostituire il filo di juta con della lana. Mia mamma ha gomitoli di ogni gradazione di colore e così è iniziato un nuovo gioco. E grazie ai fili colorati e alle perline in legno rimaste, oggi ho fabbricato: “Nuo”, una borsetta colorata da frange e cuciture.La bretella all’uncinetto mi ha costretta a rispolverare gesti di milioni di anni fa.
Quindi anche facendo borse ho imparato qualcosa.
Dove c’è mancanza, la fantasia riempie.

L’ho sfoggiata in una serata in tinta…


Annunci

1 Comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...