PANE MUSICALE

Per me la sensazione che si prova è la stessa della sazietà dopo un lungo digiuno.
Come fosse un’esigenza.
E ti chiedi come hai fatto fino a quel momento…

Non occorre altro perché il corpo è soddisfatto: dal cervello al cuore.

Quindi, quando capitano serate così è obbligatorio viverle intensamente fino all’ultimo secondo.

pane musicale

E bastano un artista generoso e un pianoforte per poter salire sulle note.
Poi da lì tutto il resto è volo.

Annunci

3 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...