SCULTURE DI SABBIA E MANCIATE D’AMORE

b

Così, su due piedi, abbiamo deciso. Perché il sole era troppo giallo e l’aria troppo calda. Io e Zucco.

Ed eccoci in autostrada in direzione mare, con una manciata di ore tutte per noi.

1

Arrivati a Cervia, abbiamo camminato lungo la spiaggia con i piedi nell’acqua e il corpo nel sole.

L’unica meta, la strada davanti a noi, dritta, larga e vuota. Le conchiglie erano accatastate in piccole montagne, mescolate ai granchi travolti.

Ne ho raccolto qualcuna, pensando a qualche nuovo accessorio per i miei bastoni.

Poi abbiamo mangiato seduti su un pattino con un pranzo al sacco ed una bella rotolata di prosciutto caduto sulla sabbia.

Per mano siamo stati insieme.

4 a c

Infine, proprio lì vicino, la bella sorpresa di trovare una mostra, tutta per noi, di sculture di sabbia.
Entrati in questa specie di recinto abbiamo potuto ammirare dei veri capolavori! Ed io le ho fotografate in tutte le prospettive possibili ed immaginabili, ebbra di entusiasmo.

Perché l’arte è dappertutto…

Questo slideshow richiede JavaScript.

E siamo stati bene e leggeri in un tempo tutto nostro.

Annunci

12 Comments

  1. Come due morosetti!
    Bravi.
    Riguardo le sculture: io conosco il mitico Leonardo Ugolini, vero e proprio maestro del settore (guarda su Google: è un vero genio). Vedendo le tue foto mi è venuto in mente di quando a Cesenatico, 30 anni fa, lui ci deliziava con le sue prime opere.
    Ciao

    K.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...