I RUMORI DEI MOTORINI

Il motorino mi manca anzi, lo scooter.
Prima o poi ne cavalcherò un altro tutto mio.

Quando giro per il centro, sfrecciano i ricordi attaccati ai rumori diversi.

Il rumore del Ciao mi ricorda papà che lo usava per andare al lavoro e ogni tanto mi ci faceva salire e accompagnarlo giù nella discesa del garage.

Poi c’è stato il mio primo scooter: un Benelli rosso fiammante comprato con i miei stipendi senza neanche averlo mai provato. Pazza!
M’insegnó mio papà, un’oretta sotto casa e il giorno dopo ci andai al lavoro…

Il rumore scheggiante dello scooterino dell’Honda atteso dopo lunghi mesi.
La prima volta ebbi la sensazione di volare!

Poi il rumore della vespa, il più bello.
Un rumore che parla di spensieratezza, di pomeriggi in centro, in discoteche, in giro senza meta.

Il rumore del Velocifero (ce l’avevo solo io…) che mi accompagnava al lavoro, lasciandomi a piedi miliardi di volte…

Il rumore dello scooterone ma già ero più grande. I tragitti eterni alla casa nuova, qualche vacanza con tutte le sue scomodità …

Il rumore di viaggi nei giorni passati.

2 Comments

  1. Pensa che io sono stata capace di rifiutare il motorino quando mio padre me lo propose come regalo di compleanno-promozione! Nessuno dei miei amici lo possedeva, viaggiavano tutti in bici e a me non interessava. Lo accettai invece volentieri due anni dopo, un magnifico SI blu… Ancora oggi d’estate il motorino è il mio mezzo preferito, ovviamente non è più quello e non c’è più la magnifica sensazione dei capelli al vento, ma ti fa sentire libera… Non c’è niente di meglio di un giro a vuoto in scooter per scacciare il malumore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...