L’APE DELLA VERGOGNA

Eravamo nel parco della Montagnola e Zucchetto correva scalmanato con il suo amico. Io parlavo con alcune ragazze forestiere.

A un certo punto ha visto un pupazzetto abbandonato sotto una sedia. Una piccola ape di pezza infangata. Si è fermato e ripetutamente mi ha pregato di raccoglierlo. Mi ha chiesto di non lasciarlo lì, poverino, come se fosse vivente. Ha parlato con quella vocina tenera spiegandomi che avremmo potuto lavarlo!

Io, inizialmente ero imbarazzata Continua a leggere

CACCIA AL GETTONE

Dopo un pomeriggio delirante, passato in giardino con gli zucchetti ed i cugini, stasera siamo stati in sala giochi. Ogni estate fa parte dei rituali anche se esalta solo loro.
Ciò che più gli piace è vincere biglietti che a seconda dei punti, si scambiano con piccole cianfrusaglie: biro, molle, anelli di vetro e tanto altro.
Stasera hanno giocato alle ruote della fortuna, alle martellate agli squaletti, al lancio delle palline, con il loro splendido entusiasmo.
Zucchetta è riuscita anche a pescare un pupazzetto dei Muppet (che sa che adoro!) e tutta fiera me l’ha regalato (anche se ora ci sta dormendo!)
Terminato il budget gli Zucchetti si sono divertiti a cercare gettoni per terra, strusciandosi ovunque.
Io non so come gli vengano certe idee però mi piace il modo in cui s’ingegnano.
Si sono divertiti di più a fare quello che tutto il resto!

20130712-083746.jpg