Viaggio per il mondo in Via Bentivogli

Mi sento leggera come una piuma nonostante il caldo, svolazzante come la gioia che indosso ogni volta che mi aspetta un concerto. Parcheggio e m’incammino verso Via Bentivogli con la mia borsa di juta che nasconde Topo Gigio, la nostra simpatica mascotte. Attraverso, m’infilo nella via e cambiano i rumori: dal traffico delle auto a quello di pentole, tamburi, suoni accoglienti. Guardo frettolosamente le bancarelle tutte diverse, nei colori e negli odori e sto viaggiando il mondo, infatti mi trovo alla festa multietnica della Cirenaica, la nona, intitolata: “Indovina chi viene a pranzo” invitati da Roberto Morgantini. Raggiungo il bar Jolly e trovo subito Valerio con un look decisamente sopra le righe! Mi presenta “il tecnico” che chiede particolari a me misteriosi sul nostro impianto…ma ecco che incontro alcuni Vecchioni di Mariele, oggi tutti allegri, con la divisa estiva colorata. Intanto aumentiamo, sotto il tendone musicale tra risate, abbracci e saluti. Sento l’allegria dappertutto: sotto i piedi, tutta intorno e anche sulla testa, perché ovunque mi giri lei gira con me. Non abbiamo il cavo giusto mentre Marta sventra il borsino pieno di accessori, così Massimo corre a prenderlo in macchina ma quando torna il tecnico l’ha già trovato! Giacomo passa dal tendone, ipnotizzato dall’esibizione danzereccia in corso mentre Alfredo che è diventato il nostro videomaker, filma, filma tutto. Caccio un urlo e Giacomo ci raggiunge per confrontarsi subito con Luciana per la scaletta di oggi.

Cri con le sue scarpette bianche con i cuoricini e Massimo, sono arrivati in anticipo, Sissi è accompagnata dalla sua fedele mamma e anche Giulia che oggi è bellissima con i capelli sciolti ma anche Claudia che si è fatta i boccoli! Simonetta frizza mentre Angela accoglie con i suoi abbracci ! Oggi Anto non c’è che dispiacere, lei che non si perde MAI un concerto…e Chiara è con Edo che oggi è arrabbiato…Antonella P. colonna indispensabile, Cinzia, precisa nel chiedermi la locandina da attaccare a scuola e grande Tiziana che se l’è ricordata… mentre arrivano in coda Paolo che oggi festeggia gli anni e mia sorella che è sempre più bella, radiosa come il sole.

Ci siamo, la conta torna, oggi siamo diciassette, il mio numero preferito e finalmente possiamo iniziare a cantare. Giacomo che migliora ad ogni concerto (dopo la tirata d’orecchie di qualche tempo fa…) presenta brevemente poi attacchiamo

“Ciao amico” e la mia anima bambina si appropria dei miei movimenti nella gamba che parte a ritmo e nelle braccia strette dietro. Per me inizia l’eurovisione nel mio collegamento mentale, infatti era era la sigla dello Zecchino d’Oro! ma ora, in effetti, siamo in EUROVISIONE! La gente ci ascolta, si ferma e alcuni ci filmano con i cellulari. Io canto meglio che posso e penso guardando i movimenti intorno. Luciana è ariosa e Valerio ci distribuisce bandane fiorate scomponendoci. E cantiamo ancora, ancora e ancora per tutta la mezz’ora stabilita. Ma fa strano vedere una donna di colore che canta tutte le parole del caffè della Peppina o un signore anziano in carrozzella, tutto proteso in avanti che ci riprende. Poi c’è il finale col botto anzi…con la botta del microfono nei denti di Massimo e tutti che ridono mentre mia sorella chiede a Giacomo: “ma tu fai il maiale?” prima della canzone nella vecchia fattoria…
Che banda…con le bande in fronte, al collo, al polso…che gioia!…ne abbiamo troppa…cantiamo per darla indietro!
E alla fine del concerto Luciana regala duroni a tutti!

CONTRIBUTI FOTO E VIDEO: Alfredo Zazza

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...