FATTO DI SUO

Mi piace ascoltare il suo giocare. Perché quando è completamente assorto aggiunge i suoni.

E se mi fermo con attenzione mi accorgo che sono una musica improvvisata e sempre diversa.

In quella dimensione è come se fosse altrove, un altrove pieno di linguaggi e azioni solo a lui comprensibili.

Un mondo parallelo fatto di suo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...