DA GERUSALEMME A QUI

Stamattina nella lettura della messa si raccontava di quando Gesù sparì per tre giorni a Gerusalemme.
I genitori angosciati quando lo trovarono lo rimproverarono.
Lui rispose che aveva fatto il volere del Padre.
Detta così mi ha lasciata perplessa.
Un figlio che manca di rispetto ai genitori non mi sembra un gran insegnamento.

Poi il Don ha spiegato il significato.
L’immagine dei genitori che cercano il figlio l’ha paragonato ai loro desideri e alle loro ambizioni sui figli.
Ognuno deve lasciare piena libertà di scelta nella loro vita.
In questo mi sento completamente aderente.
Non ho nessuna aspettativa riguardo ai miei figli se non quello di diventare persone di cuore.

Credo che buona parte di questo atteggiamento sia grazie a mia madre.
Nonostante fosse severa non ha mai chiesto nulla in cambio.
Mi ha sempre lasciato piena libertà in tutte le mie scelte: dai fidanzati al lavoro.

Ancora oggi appoggia le mie scelte senza giudizi e con una mentalità molto aperta.
Sono stata molto fortunata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...