COME QUELLA SERA

Alcune cose finché non mi coinvolgono, nemmeno le noto.
E da quando ho ascoltato la storia di Ginetta vedo lavanda dappertutto! Allora la osservo, guardando la tonalità di viola, la lunghezza del gambo e la posizione in cui è cresciuta.
Ogni volta mi piacerebbe raccoglierla e invitare a casa amici per farne fusi, chiacchierando con leggerezza come quella sera con Ginetta e Pino.

lavanda
Infatti i gesti più semplici hanno qualcosa di potente che mi fa stare bene.

Annunci

4 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...