L’ARMADIOTERAPIA

Oggi ho disfatto le valigie.
Ma non al solito modo, svogliato e ammucchiante.
Piano piano ho diviso tutti i vestiti e ne ho approfittato per sistemare l’armadio.
Questo genere d’ispirazione mi capita al massimo un paio di volte all’anno, quindi non me la sono fatta sfuggire.
Mi succede che così all’improvviso, faccio abbinamenti di ogni tipo in un mix di colori e modelli da boutique.
Quindi per un bel po’ campo di rendita.
Magari quel verdone con quel verde acqua e la collana in gradazione;
quel completo dimenticato da anni che con una cintura cambia forma;
Il pantalone indiano con il cardigan grigio, in un turbinio di fantasia senza fine.
Così, mentre le ore scorrevano, mi sono rifatta il guardaroba nuovo.
Questi lavoretti all’apparenza inutili e superficiali in realtà sono una buona terapia per stare meglio.

 

20130825-235502.jpg

20130825-235541.jpg

20130825-235621.jpg

20130825-235702.jpg

20130825-235739.jpg

20130825-235816.jpg