115 CM DI CORAGGIO

Siamo al parco: io, Zucco e Zucchetta.
Io leggo su una panchina, Zucchetta studia le tartarughe nel laghetto e Zucchetto si arrampica sulle giostre.
Un gruppo di adolescenti tira gavettoni d’acqua senza preoccuparsi degli altri.
Dico a Zucchetto di allontanarsi. Niente da fare.
Lui non si scompone. Risoluto gli si avvicina e gli dice di non sprecare l’acqua.
Loro non lo degnano di uno sguardo, però si distanziano.

20130608-162417.jpg