CANZONI SENZA NEVE

Sveglia alle 7 perché anche al sabato c’è la scuola. Ma aprire le finestre e trovare ancora il buio, certamente non aiuta.E tra un mugugno e l’altro Zucchetta è andata a scuola.
Nel frattempo ho preparato le valigie e controllato le ultime cose: beauty case, ciabatte, caricatori ecc.
Prima o poi dovrò farmi una lista!
Nel frattempo Zucchetto ha fatto i compiti e giocato a Minecraft.

Quindi alle 11.15 siamo andati a prendere Zucchetta a scuola e dopo una mezz’oretta eccoci davanti all’Antoniano per la partenza.

 Destinazione: Val di Fiemme.
http://www.valledifiemme.it/lo-zecchino-doro-concerto-al-palafiemme-di-cavalese/

I pullman erano già parcheggiati e siamo saliti per primi.

 Al solito i bimbi si sono sistemati in fondo nelle ultime file.

Poi pian piano sono arrivati tutti e dopo l’Ave Maria di Daniela e le raccomandazioni sulla pulizia da mantenere in pullman, siamo partiti con un po’ di ritardo. Abbiamo pranzato al sacco con le cose preparate da casa.

Il viaggio è stato scorrevole mentre i bimbi erano incollati ai loro giochi e ai loro amici, mentre io chiacchieravo con una mamma. Siamo arrivati alle 16.45 al Palafiemme di Cavalese e purtroppo non c’era il solito paesino innevato!

 

 
I bimbi hanno fatto subito le prove nel palazzetto di Cavalese dove hanno già cantato. Oggi era il primo concerto per alcuni coristi”nuovi” e per un attimo mi sono immedesimata nella loro frizzante inconsapevolezza…

 Durante le prove ho fatto un giretto brevissimo nei dintorni dove ho comprato un trancio di speck da portare al mio amore. Le lucine e il freddo rendevano il momento natalizio…


Alle 18 siamo andati all’albergo per il check – in delle camere. Purtroppo ci hanno assegnato una stanza che fa parte della residenza a fianco, così sono riuscita a perdermi, imprecando contro questo mio enorme limite della mancanza di senso dell’orientamento. Ma alla fine sono tornata al punto di partenza e ce l’ho fatta, grazie anche a Zucchetta, dopo aver attraversato lunghi corridoi in un labirinto pazzesco.


La camera era accogliente e il piumone ed il legno delle pareti invogliavano a fare subito una bella dormita…

Ma non c’era tempo, quindi siamo andati nel salone per la cena, affamati e affannati.
Devo dire che le lasagne mi sono piaciute molto e ho evitato a fatica il bis…


Poi entro le 20.30 dovevamo tornare ai pullman con la divisa, quindi abbiamo affrettato i tempi.

In camera i bimbi hanno indossato le divise e verso le 21 abbiamo raggiunto il Palafiemme con il pullman.
Dopo una piccola sosta in una sala attigua,

  

il coro ha fatto ingresso sul palco dando inizio al concerto, presentato da Mister Lui.

Noi genitori siamo riusciti a trovare dei posti in qua e in là ed alcuni assistevano per la prima volta. Chissà che cosa avranno provato….

Io mi sono sistemata nell’ultima fila con la solita voglia di ascoltare. Il palazzetto era pieno con grande soddisfazione.

Quindi la scaletta del concerto è scesa fino all’ultimo tasto delle note, una canzone dopo l’altra.

Ogni tre brani Mister Lui intervallava il concerto con battute e domande più o meno vere! E a me piace proprio questo presentatore/comico che riesce ad avere un’impronta ironica e leggera ma mai stupida. I suoi giochi di parole sono spassosi e credo che anche per i bimbi del coro sia un modo perfetto per scaricare la tensione.

Poi sono state fatte le presentazioni delle persone che hanno reso possibile l’evento ed un saluto ad una partecipante del 58° Zecchino d’Oro, l’interprete di “Le parce que des pourquoi”.

Sabrina, la direttrice, indossava una giacca rossa fiammante come la sua grinta. Ha raccontato brevi aneddoti della tournée a Shanghai, parlando di “ponti” diventati reali grazie alla musica.

Il coro ha cantato bene e l’esibizione finale di “Campane per l’Europa” mi è piaciuta molto. “Se per miracolo” la mia preferita, una garanzia di commozione.

Poi qualche foto e ritorno all’albergo dentro ad un freddo pungente.

Poco dopo i bimbi sono andati a letto distrutti sotto al piumone di montagna.

Ronf

Annunci

2 Comments

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...